Un breve cenno storico…

La Pasqua è la principale festività del cristianesimo. Essa celebra la risurrezione di Gesù che, secondo le Scritture, è avvenuta nel terzo giorno successivo alla sua morte in croce. La data della Pasqua, variabile di anno in anno secondo i cicli lunari, determina anche la cadenza di altre celebrazioni e tempi liturgici, come la Quaresima e la Pentecoste.

Tantissimi auguri di una felice Pasqua

La Pasqua è la festività cristiana che ricorda la risurrezione di Gesù.

Dal punto di vista teologico, la Pasqua odierna racchiude in sè tutto il mistero cristiano: con la Passione, Cristo si è immolato per l’uomo, liberandolo dal peccato originale e riscattando la sua natura ormai corrotta, permettendogli quindi di passare dai vizi alla virtù; con la risurrezione ha vinto sul mondo e sulla morte, mostrando all’uomo il proprio destino, cioè la risurrezione nel Giorno Finale, ma anche il risveglio alla vera vita; infine, vi è l’attesa della Parusia, la seconda venuta, che porterà a compimento le Scritture.

La festa della Pasqua cristiana è mobile, viene fissata di anno in anno nella domenica successiva alla prima luna piena (il plenilunio) successiva all’equinozio di primavera (il 21 marzo). Questo sistema venne fissato definitivamente nel IV secolo. Nei secoli precedenti potevano esistere diversi usi locali sulla data da seguire, tutti comunque legati al calcolo della Pasqua ebraica. In particolare alcune chiese dell’Asia seguivano la tradizione di celebrare la pasqua nello stesso giorno degli ebrei, senza tenere conto della domenica, e furono pertanto detti quartodecimani. Ciò diede luogo ad una disputa, detta Pasqua quartodecimana, fra la chiesa di Roma e le chiese asiatiche.

Dunque, nella Chiesa cattolica, la data della Pasqua è compresa tra il 22 marzo ed il 25 aprile.

Anno 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 2020
Cattolicesimo 8 Aprile 31 Marzo 20 Aprile 5 Aprile 27 Marzo 16 Aprile 1 Aprile 21 Aprile 12 Aprile
Ortodossia 15 Aprile 5 Maggio 12 Aprile 1 Maggio 8 Aprile 28 Aprile 19 Aprile

Infatti, se proprio il 21 marzo è di luna piena, e questo giorno è sabato, sarà Pasqua il giorno dopo (22 marzo); se invece è domenica, il giorno di Pasqua sarà la domenica successiva (28 marzo). D’altro canto, se il plenilunio succede il 20 marzo, quello successivo si verificherà il 18 aprile, e se questo giorno fosse per caso una domenica occorrerebbe aspettare la domenica successiva, cioè il 25 aprile.

 

ed i nostri auguri…

un augurio sincero ed affettuoso da parte dell’ Ottica Viscovo di una serena e felicissima Pasqua all’insegna dell’allegria e della felicità e che possa essere per tutti noi un giorno di rinascita ad una vita piena di gioia e fatta di molto amore da ricevere e da offrire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contatti ed orari

Contatti

Tel: 081 7747035
Skype: otticaviscovo
Facebook: Otticaviscovo
Google +: Ottica Gino Viscovo
Twitter: Ottica Viscovo
E-mail: info@otticaviscovo.it
E-mail: webmaster@otticaviscovo.it
E-mail: viscovovisionottica@libero.it
Orari di contatto

Lun/Sab: 9:00/13:30 - 16:30/20:30
Lunedì mattina chiuso

Ci trovi anche su

Pubblicità

Sponsor

Materassi.com prodotti per il riposo.